TRAMA DEL LIBRO AMORI INFERNALI

“Amori infernali” è una raccolta di racconti scritti da alcuni tra i più celebri e amati narratori per ragazzi: Melissa Marr, Scott Westerfeld, Justine Larbalestier, Gabrielle Zevin e Laurie Faria Stolarz. Storie inquietanti e bizzarre, che ruotano sempre intorno a un elemento soprannaturale. Due studenti lasciano che il potere dell’attrazione capovolga il loro mondo; una liceale s’identifica completamente nel libro che sta leggendo; una fanciulla s’innamora del fantasma del ragazzo che abitava in casa sua; e ancora fate, elfi, creature fantastiche del folklore e dell’immaginario celtico reinterpretate con originalità e inventiva, e un pizzico d’ironia. Un mondo strabiliante e misterioso in cui ogni incontro, ogni personaggio, ogni evento può condurre verso territori sconosciuti, e nel quale l’unica bussola cui affidarsi per non perdersi è l’amore.

RECENSIONE DEL LIBRO AMORI INFERNALI

Amori infernali è una raccolta di racconti, per ragazzi.

Questi racconti hanno due cose in comune l’amore e il soprannaturale.

I racconti che ho amato sono due:

“A letto con il fantasma” e “Più sottile dell’acqua”.

A letto con il fantasma parla di una ragazza di nome Brenda, che dopo la morte della sorella, si trasferisce con i genitori nel New England in una casa che nasconde un terribile segreto…….

In quella casa anni addietro un ragazzo è stato ucciso brutalmente dal patrigno per aver difeso la madre, il suo fantasma non ha mai lasciato la sua veccia dimora  e sembra voler contattare la ragazza….. I due giovani si incontrano nei sogni  e si innamorano , ma non sarà per sempre …..

Più sottile dell’Acqua racconta di due giovani innamorati Robbie e Jeannien.

Jannien è una ragazza che ama andare a scuola, il suo sogno è diventare un medico ed è innamorata di Robbie.

Si può pensare che Jeannien sia un adolescente felice ma non è così, i suoi genitori le impongono di non andare più a scuola ma di lavorare in panetteria. Inoltre non accettano Robbie , pensano che sia pericoloso perché orfano e con i suoi occhi verdi potrebbe essere un elfo

Ma Jeannien non da molto peso alle parole dei suoi perché Robbie è un ragazzo buono, che ama la musica e il suo sogno è diventare un musicista.

I due giovani si sposano senza avere il consenso dei genitori. Passano mesi, i due ragazzi sono felici lui lavora e lei ha ripreso a studiare per realizzare il suo sogno; ma questa felicità viene portata via quando i fratelli di Jeannien uccidono il suo amato.

Un anno dopo la  morte di Robbie  Jeannien si risposa con Charlie ma non è un matrimonio per amore. Charlie è un ragazzo gay e per questo si sposa con Jannien per nascondere la sua omosessualità, mentre lei lo ha sposato per andare via dalla sua famiglia e per continuare gli studi e diventare medico.

Amami o odiami, entrambi sono a mio favore. Se mi ami, sarò sempre nel tuo cuore… se mi odi, sarò sempre nella tua mente.

(William Shakespeare)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *