TRAMA LA CASA DEI FANTASMI

La casa dei fantasmi: Se mio padre è morto la colpa è di Charles Dickens.” La vita cambia all’improvviso nell’arco di una settimana per Eliza Caine, giovane donna beneducata ma di carattere, amante dei buoni libri e di famiglia modesta ma rispettabile. Un’infreddatura le porta via il padre che, a dispetto di una brutta tosse, ha voluto ad ogni costo assistere a una lettura pubblica del grande scrittore inglese in una sera di pioggia londinese. Disperata per la morte del genitore, Eliza risponde d’impulso a un annuncio misterioso che la conduce nel Norfolk, a Gaudlin Hall, dove diventa l’istitutrice di Isabella ed Eustace, due bambini deliziosi ma elusivi.

Nella grande casa sembra che non ci siano adulti, i genitori dei piccoli Westerley sono di fatto assenti in seguito al terribile epilogo di una storia di abusi, ossessioni e gelosie. Ma contrariamente a quel che sembra, nei grandi ambienti della villa non è il silenzio a regnare: in quelle stanze vuote spadroneggia un’entità feroce e spietata, decisa a imporsi sulla donna per impedirle di occuparsi dei bambini

Recensione: 

Ottimo romanzo,  affascinante, pieno di misteri e la protagonista Helisabet una ragazza coraggiosa, che sa affrontare ogni pericolo con coraggio e amore per difendere i due  bambini che vivono in una casa senza genitori.
Il modo come l autore  come descrive la storia è straordinaria e mi ha fatto scoprire la voglia di leggere Dickens e di andare a Londra.

Un libro  commuovente che fa capire il scetticismo delle persone, di quanto siano chiuse e razionali su determinate cose.
Ho imparato grazie a questo libro di credere ancora di più ai fantasmi. Voi hai fantasmi ci credete? Se leggete  questo libro anche il più scettico ci crederà!

LIBRI HORROR

HOME PAGE


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *